HOME > News > Google chiude Google Plus

Google chiude Google Plus

Il Famosissimo social network aperto da Google ormai nel 2011, sta per giungere al capolinea

#Google  
Google chiude Google Plus

Il comunicato arriva dalla casa di Mountain View in queste ore.
Ma cosa sarà successo?

Alla base di tutto c'è la scoperta da parte di Google di una vulnerabilità all’interno della piattaforma, che aveva il potenziale per esporre al furto i dettagli riservati di centinaia di migliaia di utenti.

È stato però il Wall Street Journal a raccontare per primo della vulnerabilità in Google Plus, un bug che secondo la testata era noto Google almeno dal mese di marzo ma non comunicato al pubblico fino a oggi.
Una decisione che, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, è stata legata ai timori di danni alla reputazione e soprattutto al rischio di attirare l'attenzione delle autorità di regolamentazione, così come accaduto a Facebook.

Secondo un portavoce di Google, la società aveva intenzione di fare mea culpa spontaneamente già questa settimana, ma il lavoro del Wall Street Journal ha evidentemente accelerato i tempi.

Ma di che vulnerabilità si tratta?

La società parla di un bug nel set di istruzioni dedicato agli sviluppatori di terze parti, che dava agli sviluppatori di app esterne accesso a nomi utente, indirizzi email, professioni, generi ed età di numerosi profili privati.

Il problema software ha interessato un lungo arco temporale: dal 2015 a quest'anno, quando è stato scoperto. Il che vuol dire che ha consentito a 448 app di vedere le informazioni.

Cosa succederà ora?

La versione del social dedicata al grande pubblico sparirà, mentre quella riservata alle aziende rimarrà online.

La società rafforzerà la sicurezza dell'intera infrastruttura di interscambio tra i propri servizi e le app di sviluppatori terzi, limitando l'accesso che queste ultime possono richiedere e ottenere ai dati contenuti nei servizi Google (come Gmail) e alle funzioni dello smartphone, come la lista delle chiamate.

Per dare alle persone il tempo di conservare i propri dati di Google+ esistenti, la chiusura effettiva avverrà in un periodo di 10 mesi, prevista per il completamento entro la fine dell'Agosto 2019.
Nei prossimi mesi Google fornirà ai consumatori informazioni aggiuntive, compresi i modi in cui possono scaricare e migrare i propri dati. 

ARTICOLO PRECEDENTE
WhatsApp Business sta arrivando